– Secondo te è amore?
– È il cortisone.

Annunci

Avere la consapevolezza di essere stupidi è molto dura. Tutta l’intelligenza a disposizione impiegata per capire di essere stupidi. È molto, molto dura.

Anche l’estrema destra violenta e razzista ha un sogno. E distruggere un sogno è una forma di violenza crudele. Forse la più crudele. D’altra parte incoraggiare il sogno della destra violenta e razzista mi pare controproducente per i sogni di tutti gli altri.
L’unica è riuscire a svegliarci tutti contemporaneamente. Sarà bene preoccuparsi sin da ora, per quel giorno, di avere una toilette ciascuno, così da iniziare senza code, senza rivalità, il nuovo giorno nel nuovo mondo. E assicurarsi che la toilette sia in fondo, dritto, né a destra, né a sinistra. Né al centro di niente. In fondo dritto.
Un mondo, un uomo o una donna, una toilette. Questo è il mio sogno.

– Sei bella. Come sei bella tutta nuda. Non capisco quei puntini tatuati intorno alla, si insomma, lì.
– Non sono puntini.
– No? E cosa rappresentano? Come sei bella così nuda.
– Sono piccoli fori.
– Fori? 
– Fori di tarli.
– Oh, quindi ti guardo e basta?
– Mi guardi e basta.
– Ma come sei lignea tutta nuda. Così bella.