– Che parla di mafia, a Roma. Ci sono questi mafiosi romani, anziani, che incredibilmente sono in guerra tra loro ma dalla parte dello Stato, a favore. Cioè non contro, ma pro Stato. Sono anziani, mafiosi e romani e si alzano di notte, e non ci stanno più tanto con la testa, sono pro Stato. Capito il genere?
– Mafia col pitale.

– Come puoi dire che mi ami? Mi stai lasciando!
– Ti amo.
– Mi stai lasciando dopo tutti questi anni per un’altra! Una nuova!
– Ti amo.
– Tu non mi ami! Dillo che non mi ami più! Abbi il coraggio!
– … Ti rottamo.