Sogno

Anche l’estrema destra violenta e razzista ha un sogno. E distruggere un sogno è una forma di violenza crudele. Forse la più crudele. D’altra parte incoraggiare il sogno della destra violenta e razzista mi pare controproducente per i sogni di tutti gli altri.
L’unica è riuscire a svegliarci tutti contemporaneamente. Sarà bene preoccuparsi sin da ora, per quel giorno, di avere una toilette ciascuno, così da iniziare senza code, senza rivalità, il nuovo giorno nel nuovo mondo. E assicurarsi che la toilette sia in fondo, dritto, né a destra, né a sinistra. Né al centro di niente. In fondo dritto.
Un mondo, un uomo o una donna, una toilette. Questo è il mio sogno.

Pubblicato in 0000.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...