Da un taccuino di Thomas Wonderful

Sono bolso. Sono Bolso uno e 74. Ho comprato un paio di pistole e un cavallo. Ho speso gli ultimi risparmi. L’avvocato mi ha detto di stare in guardia. I creditori sono dappertutto. Essere diventato vegano non mi è servito a niente. Lotto con le rubinetterie in leghe moderne, non ci so fare per niente. Tutto si fa complicato, apparentemente semplice, secondo il pensiero corrente, ma io non ci so fare. Il cavallo mi mangia la biada. Mi invidia, si prende giuoco di me. Appena può mi frega. Galoppa il minimo. Non so come fare con lui. Ho deciso che seguiremo un corso di addestramento. Domani l’altro andremo a Vigevano per il corso. Ho puntato la sveglia. Ecco che l’ombra dei creditori oscura le sette e quaranta.

Annunci
Pubblicato in 0000.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...