Paul Niente Detective – Il romanzo [2]

– Mi chiamo Qualunque, sono l’agente Qualunque.
– Cioè posso chiamarti come mi pare?
– Non stiamo iniziando bene. Mi chiami Qual.
– E che tipo di agente è? Immobiliare?
– Investigativo. Lavoro per Paul Niente. La Paul Niente Detective. Ne avrà sentito parlare, siamo al settimo piano.
– Wow, sembra molto emozionante. E gira armato?
– Più che altro di molta pazienza. Ma se dovesse rendersi necessario sparo. Vuole che le spari? Dove vuole che le spari? Alle tempie? Nello stomaco? Alle gambe? Dica lei. Giro armato.
– Si scalda in fretta per uno armato più che altro di pazienza. D’accordo facciamola finita, che vuole da me?
– Mi è caduta una presina giovedì, dal nostro balcone sul suo balcone. Lei è tornata solo stamane, Ho visto dalla strada le tapparelle alzate.
– Mi piace come dice “stamane”.
– Allora?
– Non sono ancora uscita sul balcone. In verità lo frequento poco. Si fanno brutti pensieri sul balcone, si rischia di impazzire. Perché crede si dica così? Dove crede sia nata quell’espressione?
– “Fuori come un balcone”?
– La prego… è una così brutta espressione. Mi dica ancora “stamane”…
– La presina.
– Vado a vedere. Vuole entrare?
– La aspetto qui.
– Lei è un vero duro, eh? Va bene, ci metto un attimo.
Sì assentò forse qualcosa più di un attimo ma Qual non si mosse, sebbene attratto dal profumo della giovane donna, dai suoi fruscii setosi accompagnati da passetti eleganti, dallo scorcio dell’appartamento con moquette rigogliosa e candida che riusciva a intravedere attraverso la porta lasciata aperta a metà. Da un disco di Miles Davis, da una radiosveglia puntata alle 5, da un ronzio del frigo, da una corrente d’aria, una di pensiero, una elettrica, una
– Ecco la sua presina.
– Grazie.
– È stata una conversazione interessante. Sa? Oramai in strada si parla come in televisione e alla televisione si parla come in strada.
– Già. Il linguaggio si conserva bene sui pianerottoli.
– Chissà al settimo piano quante cose avresti da dirmi. Agente.
– Buona giornata signorina.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...