Quante sise, quante sise hai

Quante sise, quante sise hai
È un firmamento, non le conto
Ma le tocco.
Quante sise, quante belle
Quanti segni zodiacali
Tutti quanti buoni auspici
E ti tocco.
Una via, un labirinto, un capogiro
Lattea fuga tra le sise
Ma quante mai saranno?
L’amaro non lo so con te
E se fosse d’una punta solo,
O due, sarebbero
Di sise sole
Vertici purpurei.
E suggo.

Thomas Wonderful

2 commenti

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...