Diciassette designer giapponesi – A Dortmund, intanto…

Nel frattempo a Dortmund, in Germania, spietate spie dell’imperatore giapponese, spie dal cuore d’acciaio – e non è un caso – si muovono, tramano, spiano, infrangono cuori e automobili.
Su tutte la temibile e mortale, ambivalente, bipolare Mata.
Sarà proprio l’agente Mata che, dopo un’ossessionante azione ai danni del tecnico ingegnere Alex Meiner, impiegato nei laboratori delle acciaierie Z-Waf, darà a questi il colpo di grazia, a conclusione spettacolare dell’operazione Yamm-Bell durata 47 mesi, dodici giorni, 4 ore, 3 minuti e 28 secondi. L’azione terminerà in Richte Strasse, angolo Via Vigevano.
Il Meiner si suiciderà poco dopo. L’ora non è certa, ma sicuramente non prima di aver scritto la canzone che segue, diventata hit per quattro stagioni di fila nelle Galapagos, Filippine, Falklands, Egadi e Baleari.

Mata.

Mata, Mata, Mata. Guidavi da cani. Ma t’amavo.
Tu m’ingannavi, io ti scansavo. Ma t’amavo.
Come t’amavo.

All’angolo, con Rue de la Mère ci trovammo,
io pieno di dispacci e microfilms e tu.
Tu. Mata, guidavi come una Mata.

Ci trovammo, ci schiantammo. Venivi da destra, è vero,
ma venivi contromano e capisti tutti i piani in un momento.
Nello scontro per te non ci furono segreti. Più.

Sempre così, fu sempre così: tu da destra e io diritto.
Fino all’angolo con Rue de la Mère. Mi investisti.
Ma era sempre andata così. Mata.
Tu da destra e io diritto.

Mata.
Eri la mia spia nel fianco.
Mata, Mata, Mata. Guidavi da cani. Ma t’amavo.
Tu m’ingannavi, io ti scansavo. Ma t’amavo.
Come t’amavo.
Oh, come t’amavo. Oh. Oh.
Oh no.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...