Che donna!

– Amo la tua pasta. Che donna. Che pasta. Cosa mi hai fatto mercoledì? Mi hai messo le mani. Dove? Dove? Che donna, che pasta. Ti avevo tutta addosso. Quante mani avevi mercoledì?
Non mi davi fiato, non mi davi tregua, mi davi, mi davi, mi davi. E io, oh, lo sapevo che eri così, lo sapevo ma non mi immaginavo. Lo sapevo, me l’ha detto Federico, il mio amico Federico. Mi ha detto: “che donna, devi vedere quello che ti fa con le sue mani, non sono riuscito a contarle”. Neanche Federico, neanche Federico ce l’ha fatta, lui ch’è geometra del comune ma ti assicuro, Lisa, è un tipo fuori dal comune. Entra e esce, entra e esce. Con le donne, poi. Ci sa fare, te lo dico. D’altra parte lo sai, ci sei stata. Dimmi Lisa, ma quante mani hai?
– Mai abbastanza per schiaffeggiarti.
– Oh Lisa. Oh Lisa, Lisa, Lisa. Prendimi Lisa. Che pasta che hai, oh, Lisa.

Annunci
Pubblicato in 0000.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...