Il lazo

Il lazo volteggia per aria. Un cerchio di corda legato a una cima, stretta da mani che sanno bene il fatto loro. Le forme affascinanti che disegna il lazo nello spazio sono descritte da una funzione molto complicata ma non impossibile.
Il matematico tenta di spiegare al ballerino come fare. Un tecnico al lazo mostra l’esempio, cala il cerchio di corda in un lancio elegante intorno al vitello. Il volteggio si arresta in una morsa stretta che fa male al vitello. Il matematico conferma il risultato. Il ballerino ha preso appunti. Ora tocca a lui. Si prepara, si concentra, prende la rincorsa, si lancia. A mezzo giro urla: “Fratto più o meno infinito?”

Annunci
Pubblicato in 0000.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...