Thomas Wonderful. Il reading.

Cominciamo lo spettacolo con un reading. Un reading integrale. 948 pagine di reading: “Non c’è un cazzo da reading”. Non è un’antologia è l’opera integrale di Thomas Wonderful. Il poeta Thomas Wonderful. In verità è improprio definire “l’opera integrale” perché non è finita, il poeta ha interrotto la sua opera dopo 948 pagine. Il suo biografo, che è stato anche il suo cardiologo, lo descrive come un poeta eccellente ma pigro, con un cuore eccellente ma aritmico, ogni tanto smetteva di battere, per pigrizia. E allo stesso modo Thomas Wonderful smetteva di scrivere. Rimandava. “Riprendo più tardi, più tardi rimo, scrivo dopo, finisco dopo. Più tardi, dopo.” Il primo poeta a essere squalificato per doping. L’hanno trovato pieno di Plus Tard. Positivo al Plus Tard. Aveva nel sangue Plus Tard che Martini
Allora lui ha detto “Ah, mi trovate positivo?” “Vi sembro positivo?” e da lì non ha guardato più in faccia nessuno e ha rovesciato la sua poetica: “Nooo, nooo, ma vaaa, ma figurati, ma col cazzo, Ma non ne vale la pena. Ma vaaaaa, ma non serve a niente, ma tanto figurati se uno ma vaaaaaa. Ma chi? Ma dove? Ma quando mai? Ma vaaa.
Ecco vedrete come da pagina 492 dell’opera di Thomas Wonderful cambi completamente.
Prego maestro…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...