Ha chiamato Mr. Dio all’interfono, mi ha detto: “Non ci sono” e ha aggiunto “per nessuno”. E se l’è squagliata. Quindi ci tocca di arrangiarci. Abbiamo l’ufficio, in fondo. E l’interfono. E una scala antincendio. Vediamo come va.

– Pare che la spiaggia di Baratti.
– Sia piena di scambisti.

Questo pezzo si intitola “Per quattro persone”.
Parla dei disperati tentativi di un’orgia, finiti a un certo punto in cucina.
Sembrava proprio fatta.

Prego, gradisce una polpetta?
“No grazie, mangio solo le mie.”
È buona, è fatta in casa
“Ma in casa di chi??”

Per quattro persone
Avrete sbollentato due pomodori maturi
Avrete passato le patate
“A chi?”
Avrete infarinato
Avrete grattugiato
“Ma quando, dopo? Ma dopo quando?”
Avrete prima emulsionato
“Allora prima. Ma come prima? Prima quando?”
Un nonnulla di noce moscata
Un sentore di laccalabe.
“Chi?”
Fresco.
Un battuto fine che non capisce nessuno
Sdn crt cipll
E alloro
“E ALLLORO!”

Otto pugni di riso
“Dove? Dove? Dove?”
Otto pugni di riso
“Dove? Dove? Dove?”
Nel Wok
Olio, riso, olio
E Wok
Take a Wok
Take a Wok on the Fried Side
Dudù

Avrete nel frattempo fatto rosolare i cuori
Dopo averli lasciati ammollo per una notte, o due
E vi amerete.
Per quattro persone.

Bagnate tutto con tanto vino.

Sembrava fatta ma

“Il mio dietologo è un appassionato d’arte
Ha solo stampe di Magritte.
Mi fa:
Lei deve stare lontano dai grassi
Perciò
Addio Chico
Addio Cesira
Ave addio

Il ritorno

– Di cosa abbiamo parlato?
– Di rappresentare bene i costi di guerra capo, dividere bene tutte le voci.
– Ti ho detto un grafico a torta. Questa che roba è?
– Profiterol.
– Lo vedo che sono profiterol!! Animale. Che ci faccio con i profiterol??
– Vengon meglio le divisioni, a palline, capo. E poi, assaggi. Assaggi, assaggi.
– Tu, maledetto costo! Grandissima voce di spesa! Fraaaaaaaaank!

Il ritorno di “FRANK! MALEDIZIONE, FRANK”
Tra Sturmtruppen e Apocalypse Now
Tra sitcom e avanspettacolo
Tra l’avanguardia e la trincea