Lodi calling

Lodi calling

È serendipity baby
Le tue gambe scoprono cose che non avresti detto.
È così.
I passi, i passi, neanche li cercavi,
Il tempo, il tempo, nemmeno lo sapevi
Le curve, le ombre,
le gambe, le mani,
gli arti e l’arte
di passare sopra le cose
così,
di scoprire le cose

Voli, ti volti
e scopri.
Che Lodi ha un Tamigi.
E Lodi ti chiama
Lodi sorvoli
E nel viaggio ti fermi
Le gambe nell’aria
E Lodi è un figlio
E tua madre è una danza.

[Alla bella ragazza di Lodi]

Annunci
Pubblicato in 0000.

3 commenti

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...