Tre bastoni in una buca

Un padre con un seno sotto la veste nera
Ha fatto carte false in gioventù
Ha preso tre bastoni li ha nascosti in una buca
Dietro al garage della casa tra i fichi
Dell’uomo in blu
Il mare sciacquava la coscienza di mammà
Il sale stuzzicava le labbra di mammà
E la bella stagione durava un anno e non finiva
E tutto si aggiustava, e tutto si rompeva
Le calze appese impiccati
Giustiziati e risorti sulle gambe di mammà
Un uomo in blu che frugava nella casa
Nella casa di papà che non c’è più
Nella cosa di mamma che ci sta
Scoperte, reclame e medicine, propaganda e preghiere
Le trovate alimentari, i colli di polli, le brutte dicerie
Hanno cresciuto un seno in seno a un padre
Senza padre e senza figli
E l’uomo nero fu lui che sconfisse quello in blu
E l’uomo nero fu lui che disse a mammà
Non ti perdono più
Tre bastoni in una buca
Tre bastoni in una buca
Un seno sulla serpe,
Una croce, un’ombra, una preghiera
Dalla canonica al mare per il falsopiano
Con un seno sotto la veste
E tre bastoni in una buca.

Pubblicato in 0000.

3 commenti

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...