Hanno falciato l’erba dei prati.
Torna papà, solo un saluto
Le spalle imperlate, la fronte
Le gambe di verde
I calzoni corti da bambino, da uomo
Da uomo come me
 
C’era il fango dopo la pioggia
Era bagnato dopo la canna
C’era profumo
Di colonia la sera
A casa, a casa
 
Soffritti, telefilm, amido, cotone,
Sugo, polpettone
Qualcosa era dentro il piatto
C’era qualcosa di sbagliato
Fortuna che l’ho visto
Fortuna che l’ho visto
Sono svelto, ho buoni occhi
Anche oggi
 
Torna papà, solo un saluto
Qualcuno ha falciato
L’erba del prato

Pubblicato in 0000.

16 commenti

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...