Il mio rene mi tiene compagnia. Ne ho uno, uno solo. Lo tengo al mio fianco. Lo riparo dal vento, dalle grida nei cortili. Dagli uomini orribili. Lo tengo caro, ci puoi scommettere.

Quando piangi e hai un rene, non importa se ti capisce, ma è li al tuo fianco; quando fatichi a respirare perché le lacrime sono dappertutto, in gola, nel cuore, tra le dita; e hai un rene, uno solo, stai sicuro che, ci puoi giurare, è il tuo rene. Cristo santo. E non lo puoi tradire. Anche volendo non lo puoi tradire. Non ne hai altri.

Pubblicato in 0000.

4 commenti

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...